IT / UE

Green Deal europeo, la nuova strategia di crescita sostenibile

IT / UE


Green Deal europeo, la nuova strategia di crescita sostenibile


07 Gennaio 2020

Il Green Deal europeo stabilisce una nuova strategia di crescita affrontando alcuni dei più importanti problemi ambientali e climatici. Adottando una visione a lungo termine per l'ambiente, le industrie e le imprese otterranno una maggiore certezza normativa in modo che possano fare investimenti significativi nella modernizzazione e nella riduzione dei loro impatti ambientali. Le innovazioni e le soluzioni che le imprese sviluppano per prime nell'UE forniranno una base per il successo commerciale a livello internazionale. Tale trasformazione renderà l'economia dell'UE più resiliente ai rischi climatici e ambientali in futuro.

Il Green Deal spiega le iniziative che la Commissione presenterà progressivamente nei prossimi anni. Molti di queste arriveranno all'inizio del 2020.

Saranno coinvolti tutti i settori dell'economia. Alcuni settori come i trasporti, gli edifici, l'agricoltura e la produzione di energia sono responsabili di una quota significativa delle emissioni di gas a effetto serra. Altri settori come la finanza avranno un ruolo nel dirigere il capitale privato verso investimenti più sostenibili.

Come sarà finanziato il Green Deal europeo?
Il raggiungimento degli obiettivi del Green Deal europeo richiederà importanti investimenti aggiuntivi. La Commissione ha stimato che per raggiungere gli attuali obiettivi 2030 in materia di clima ed energia occorreranno 260 miliardi di EUR di investimenti annuali aggiuntivi, circa l'1,5% del PIL del 2018 (1). Sia il settore pubblico che quello privato dovranno sostenere questi flussi di investimento per molti anni.

All'inizio del 2020 la Commissione presenterà un piano di investimenti in Europa sostenibile per contribuire a colmare il deficit di finanziamento. Combinerà finanziamenti dedicati per sostenere investimenti sostenibili e proposte per un migliore quadro normativo. Allo stesso tempo, sarà essenziale costruire una pipeline di progetti sostenibili attraverso assistenza tecnica e servizi di consulenza per aiutare i promotori di progetti. Il bilancio dell'UE (e il suo impegno per raggiungere il 25% dedicato all'azione per il clima) e le attività degli investimenti europei.

Quando verranno implementate le politiche concrete nella comunicazione sul Green Deal?
La "tabella di marcia" allegata alla comunicazione sul Green Deal europeo fornisce scadenze indicative per quando la Commissione presenterà le iniziative più importanti. Il primo programma di lavoro della Commissione fornirà maggiori dettagli per le azioni nel 2020. Altre misure saranno sviluppate nel corso della vita dell'attuale Commissione e queste saranno presenti anche nei programmi futuri.

Qui la versione italiana della Comunicazione della Commissione UE del 11 dicembre 2019 e l’Allegato “Tabella di marcia”.

Fonte A European Green Deal
Hai un'idea o un progetto d'impresa innovativo?
Sei una startup e vuoi entrare nel Sistema IncHUBatori di Impresa ?

CONTATTI

tel (+39) 0971 50661 -  m (+39) 335 5964925 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PARTNERSHIP DI PROGETTO

Regione Basilicata
Sviluppo Basilicata
Università degli Studi della Basilicata
T3 Innovation
Fondo per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020
Sistema IncHUBatori di Impresa è partner di SiamoSoci, gestore della piattaforma di equity crowdfunding italiana
Image